Come usare in modo corretto un diffusore per ambienti

In questo articolo vedremo come sono fatti i diffusori per ambienti ad ultrasuoni, che modelli sono disponibili sul mercato, quali sono le caratteristiche e come usarli.

Con l’aiuto di questa guida scegliere e usare un diffusore per ambienti ad ultrasuoni sarà semplicissimo.

Che cos’è un diffusore per ambienti?

Un diffusore per ambienti è un oggetto che serve a spargere un’essenza in un ambiente al fine di profumare e togliere odori esistenti. Esistono molti tipi di diffusori per ambienti, e con il modello giusto potrete anche sanificare l’aria e praticare l’aromaterapia e la cromoterapia. I prodotti da diffondere nell’aria possono essere chimici o naturali. L’uso di prodotti chimici è sconsigliato in ogni caso perché sono nocivi per la salute e per l’ambiente. Al contrario i prodotti naturali sono un toccasana per conto e mente. In particolare gli oli essenziali sono dei veri e propri elisir con proprietà curative. Basta assumerli in modo corretto e con il diffusore per ambienti giusto.

Che tipi esistono?

Ci sono diffusori per ambienti semplici e elettrici.

I diffusori semplici possono essere spray, a bastoncini o con bruciatore, mentre i diffusori per ambienti elettrici invece possono essere a calore dolce, a ultrasuoni o a ebollizione. I diffusori per ambienti sono oggetti sempre più tecnologici e funzionali, con molte caratteristiche e optional utili.

Quale è il modello migliore di diffusore per ambienti?

Senza alcun dubbio il modello migliore di diffusore per ambienti è quello ad ultrasuoni. Questo apparecchio è in grado di produrre vapore acqueo a freddo, attraverso gli ultrasuoni e non per mezzo del calore. Con questo sistema le molecole di olio essenziale rimangono intatte insieme alle sue proprietà benefiche e vengono assorbite direttamente nel sistema respiratorio.

Come è fatto e come funziona un diffusore per ambienti ad ultrasuoni?

Il diffusore ad ultrasuoni è formato da un serbatoio che dovremo riempire con dell’acqua e alcune gocce di olio essenziale.

Alla base del serbatoio c’è un piccolo contenitore dalla superficie metallica con una pallina di ceramica che si muove e urta ripetutamente sulla piastra metallica. L’urto della pallina produce delle vibrazioni molto forti ma impercettibili dall’orecchio umano che generano ultrasuoni. Gli ultrasuoni generano un movimento nell’acqua che comincia letteralmente a bollire, ma a freddo. Quando le bolle sulla superficie dell’acqua esplodono si trasformano in una nebbiolina bianca e leggera mista all’olio essenziale. Questo vapore acuto freddo è perfetto per praticare l’aromaterapia perché le molecole di olio essenziale restano intatte insieme tutte le proprietà benefiche in essi contenute.

Il diffusore per ambienti ad ultrasuoni è dotato di un sistema di spegnimento automatico. Questa caratteristica lo rende assolutamente sicuro.

Come usare un diffusore di oli essenziali a ultrasuoni?

Innanzitutto dobbiamo scegliere il posto in cui collocare il diffusore e posizionarlo su un piano.

Dopodiché bisogna riempire il serbatoio fino alla linea indicata con acqua corrente a temperatura ambiente. Se vogliamo evitare le formazioni di calcare, in alternativa all’acqua corrente possiamo usare l’acqua distillata.

Se il serbatoio viene sovraccaricato il diffusore potrebbe non funzionare correttamente.

Successivamente aggiungiamo 5-10 gocce di olio essenziale nell’acqua. Possiamo usare un solo olio essenziale o una mix di oli essenziali. Generalmente 6 gocce.

Ora possiamo posizionare il coperchio e attaccare la presa di corrente alla spina.

Infine accendiamo il diffusore e il gioco è fatto.

A seconda del modello di diffusore potremo impostare la funzionalità che desideriamo, regolare la quantità di vapore, impostare un timer, oppure godere anche della cromoterapia e della ionizzazione dell’aria.

L’effetto sarà di certo gradevole e rilassante in ogni caso oltre che salutare.

Raccomandiamo dopo l’uso di procedere subito alla pulizia. Svuotiamo il serbatoio e sciacquiamolo con acqua calda, magari aiutandoci con un pennello apposito, spesso in dotazione.

Redattrice, copywriter e graphic designer nel mondo della comunicazione e dei media da più di 15 anni.

Ha redatto e progettato numerose riviste di viaggi e per bambini, ideato e realizzato campagne pubblicitarie, ha pubblicato articoli redazionali sui maggiori quotidiani nazionali.

Scrive sinossi per il cinema e la tv, è ricercatrice per documentari e producer di storie per gli autori.

Videomaker, viaggiatrice, appassionata di arredamento d’interni, elettrodomestici di design, in generale di prodotti di
avanguardia e di tecnologia.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Diffusori per Ambienti